Materiale Minerale: PER IL RIVESTIMENTO DI SUPERFICI IN CEMENTO CON ELEVATA SOLLECITAZIONE.

DESCRIZIONE

NEODUR HE 65 è un materiale minerale pronto all'uso per il rivestimento di superfici in cemento, sulla base di materiali duri KORODUR:
· NEODUR HE 65: sulla base di KORODUR VS 0/5
· NEODUR HE 65 SVS 3: sulla base di KORODUR WH-Speciale
· NEODUR HE 65 SVS 1,5: sulla base di KORADUR calcestruzzo diamantato

Lavorazione ad uno strato come sottofondo di posa diretta per carichi massimi secondo la norma DIN 18560, parte 7.
Disponibile anche colorato, v. mazzetta colori KORODUR.


APPLICAZIONE
Per la realizzazione di pavimenti industriali esposti a forte sollecitazione, per es. padiglioni di fabbriche, officine, magazzini a scaffalature verticali ed altre superfici industriali con fortissima sollecitazione.

PROPRIETA
· resistante a benzina, olio minerale, solventi
· altamente resistente all'usura anche in presenza di massima sollecitazione
· resistente a pala caricatrice
· impermeabile, idoneo ad ambienti umidi
· antiscivolo, antisdrucciolo
· resistente al gelo e al sale antigelo
· non soggetto a carica elettrostatica
· privo di cloruro
· fisiologicamente sicuro
· elevata tenuta della superficie
· qualità inalterata grazie alla garanzia di qualità secondo la norma EN 13813

LAVORAZIONE

"fresco su fresco“
Il calcestruzzo deve essere almeno in classe C 25/30 sec. DIN EN 206 (Attenzione: non utilizzare calcestruzzo ad aria occlusa!).
Realizzare le superfici con dima entro il limite di tolleranza secondo la norma DIN 18202. Il calcestruzzo fresco, appena calpestabile viene sfregato con un levigatore a disco. Miscelare NEODUR HE 65 con impastatrice e acqua (valore
W/F = 0,10-0,12) per circa 3 minuti secondo il tipo di lavorazione e applicare sulla superficie fresca appena levigata.
Livellare usando la dima (ferro tondo), una cazzuola o una staggia vibrante e  levigare entro i tempi previsti tramite levigatore orbitale (elicottero) a disco per chiudere i pori.
Lucidare in base alla struttura della superficie desiderata (es. con levigatore orbitale a lama).

"su calcestruzzo portante indurito"
Il calcestruzzo portante (DF ≥ 30 N/mm², tensione dell'incollaggio ≥ 1,5 N/mm²) va preparato, per es. con fresatura o pallinatura. Per un corretto accoppiamento, la superficie deve essere senza fessurazioni, piana e priva di polvere e
sporco in genere, nonché ruvido e a pori aperti. La planarità deve essere conforme alla norma DIN 18202, tab. 3, riga 3.
1 giorno prima della posa bagnare bene evitando la formazione di pozzanghere e ristagni d’acqua. Applicare il primer KORODUR HB 5 sulla superficie umida (v. scheda tecnica).
La posa di NEODUR HE 65 avviene analogamente alla lavorazione "fresco su  fresco" (spessore dello strato in media 15 mm), laddove in questo caso la posa può essere pressoché senza fuga (v. scheda tecnica  ORODURKOROTAN).

FUGHE
Tutte le fughe sul calcestruzzo portante vanno riportate nello strato di materiale duro. Il massetto di materiale duro va separato dagli elementi sovrapposti (pareti, pilastri, ecc.).

TRATTAMENTO SUCCESSIVO
Temperature differenti influenzano la fase di presa e di indurimento. NEODUR HE 65 va protetto da una essiccazione  troppo rapida secondo la norma DIN EN 13670. Per il trattamento intermedio del calcestruzzo portante consigliamo
KOROCURE, per il trattamento successivo utilizzare i prodotti KOROTEX o KOROSEAL (v. schede tecniche).

PRODUTTORE
KORODUR Westphal Hartbeton
GmbH & Co. KG, fabbrica Wattenscheid
Certificazione: DIN EN ISO 9001:2008

CONFEZIONE
· in sacchi da 25 kg
· sciolto per utilizzo in silos

STOCCAGGIO
Conservare in un luogo fresco e asciuttocome il cemento.
Scadenza circa 12 mesi se ben conservato.

NOTA
Questo prodotto contiene cemento ed ha una reazione alcalina all'umidità/acqua. Pertanto proteggere la cute e gli occhi. In caso di contatto con gli occhi consultare un medico.  I nostri consigli applicativi si riferiscono alle esperienze sul campo. Consigliamo di adeguare la lavorazione alle condizioni in loco  e rimandiamo alle nostre Condizioni generali di vendita e fornitura.

DATI TECNICI

Neodur HE 65 pavimento industriale Materiae SCHEDA TECNICA

CONSIGLIO
KOROCURE per il trattamento intermedio-successivo, KOROTEX o KOROSEAL per il trattamento successivo.
KOROPOX o KOROMINERAL per l'impregnazione.

ALCUNE REFERENZE

Neodur HE 65 pavimento industriale Materiae REFERENZE

 

 

Scheda tecnica

Scheda Tecnica NEODUR HE 65

Richiesta informazioni

Se vuoi maggiori informazioni, compila questo modulo. Ti ricontatteremo quanto prima possibile.

Utilizziamo cookie per migliorare la tua navigazione
Vengono anche utilizzati cookie di terze parti per tracciare le visite al sito. Cliccando sul pulsante CONTINUA dai di fatto il consenso per l'utilizzo dei cookie.